Post-dimissioni, recupero crediti e gare veloci: Asl e sindacati dettano le priorità

LECCE- Accompagnare i pazienti nel percorso successivo alle dimissioni dall’ospedale ma anche accelerare le procedure di gara per l’acquisto di beni e servizi e per stabilizzare il persone, oltre al recupero dei crediti per il mancato pagamento del ticket per codice bianco da Pronto Soccorso, mancate disdette entro le 48 ore dalla data di prenotazione, controllo autocertificazioni per esenzioni.

La Asl di Lecce individua le priorità d’azione per il futuro prossimo e lo fa assieme ai sindacati, come fatto questa mattina durante la prima riunione del Tavolo tecnico. Si tratta di una forma di incentivazione per progetti realizzati fuori dall’orario di lavoro.

Toccherà a dei referenti aziendali individuare i progetti specifici da sottoporre al Tavolo tecnico, già programmato per il prossimo 15 settembre.

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*