BBP un 2016 di consolidamento e crescita

LECCE-  Il secondo semestre del 2016 conferma gli ottimi risultati del primo e consolida la solidità patrimoniale della Banca Popolare Pugliese, registrando, anche questa volta, un utile netto in crescita.  4,4 milioni di euro, un + 8,28% rispetto ai primi sei mesi dello scorso anno.

Il bilancio è stato presentato durante la riunione del consiglio d’amministrazione della Banca presieduta da Vito Primiceri e con all’ordine del giorno proprio un rendiconto sui risultati raggiunti nel corso di un anno e l’approvazione della situazione patrimoniale economica. Ed ecco i numeri: la raccolta complessiva cresce di 37, 4 milioni di euro, con un + 0,91% rispetto al 31 dicembre 2016. Aumenta il risparmio amministrato che si attesta a 627 milioni di euro, + 7,27% , e il risparmio gestito, + 8,06%. Cresce di 13 milioni in anno la raccolta assicurativa “ramo vita” così come crescono nel semestre del + 1,81% i crediti verso clientela ordinaria, a supporto di imprese e famiglia. Ma i dati che indicano una crescita complessiva del gruppo non sono solo questi. I profitti da operazioni finanziarie e dividendi si attestano a 4, 78 milioni mentre il patrimonio consolidato, comprensivo dell’utile in formazione è pari a 365, 35 milioni di euro.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*