Gusto e tradizione, di scena a Specchia la “Sagra della friseddhra”

SPECCHIA- 32 edizioni, 32 anni di gusto e tradizione. Tutti ingredienti per trascorrere una serata dallo stile salentino. Giovedì 27 luglio è tornata a Specchia una delle sagre più attese e che ha come protagonista proprio la friseddhra che, con tutti i suoi prelibati condimenti, è stata distribuita gratuitamente. Ma non solo. Al suo fianco, diversi stand gastronomici con panini, pittule, birra e tanto altro. Il tutto è stato anche allietato da tanta buona musica con la partecipazione di Antonio Castrignanò.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*