Occupazione abusiva della spiaggia: sequestrate centinaia di attrezzature

PORTO CESAREO – Sigilli a 100 attrezzature balneari lungo il litorale ionico. I militari della guardia costiera hanno sequestrato ombrelloni e sdraio abusivi, in area demaniale senza autorizzazione a Torre Lapillo.

I reati contestati sono quelli di occupazione di suolo demaniale marittimo, deturpamento del cordone dunale e modifica dello stato dei luoghi di un’area protetta e con rare specie vegetali.

È stata di conseguenza ripristinata la pubblica fruibilità di diverse decine di metri quadrati di spiaggia libera.

Nei pressi della ”Spiaggetta del Milanese” di Torre Vado stessa operazione effettuata dall’Ufficio locale marittimo di Leuca. I responsabili sono stati denunciati.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*