Anziana esente da bollo ma costretta a pagare, caso risolto: ottenuto rimborso

SAN CASSIANO- Tutto è bene quel che finisce bene. Dopo la denuncia di Telerama che ha acceso i riflettori sul caso dell’anziana di San Cassiano esente da bollo ma costretta comunque a pagarlo, ora finalmente è giunto il rimborso. Ad interessarsi del caso è stato l’assessore regionale Salvatore Negro.

L’episodio risale a qualche anno fa.  Invalida al 100% la signora aveva acquistato un’auto beneficiando della legge 104 , ma presto Equitalia le ha presentato il conto da pagare in merito alla tassa di circolazione in riferimento agli anni dal 2005 al 2007.  La famiglia ha quindi presentato ricorso vincendolo, ma dalla Regione il nulla. O almeno fino a quando l’assessore Negro ha cercato di capire cosa fosse successo, riuscendo a risolvere il tutto nel giro di pochi giorno. Alla fine il rimborso è così stato ottenuto e la famiglia Lomascolo può finalmente tirare un sospiro di sollievo: “Un sentito grazie a Negro, ma soprattutto –afferma il genero– a Telerama senza cui mia suocera non sarebbe mai riuscita a risolvere il caso”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*