Claai: basta con i medi centri commerciali, tuteliamo le piccole aziende

LECCE- L’intenzione del neosindaco Salvemini di revisionare il piano urbanistico generale con contestuale riordino delle attività commerciali incontra il favore della CLAAI di Lecce. La Confederazione delle Libere Associazioni Artigiane italiane ribadisce, per voce del coordinatore Gigi Pedone, la necessità di adottare il Documento Strategico del Commercio per arginare la crisi delle piccole attività commerciali esposte alla concorrenza selvaggia dei centri commerciali di medie dimensioni. La CLAAI Lecce segnala di aver già preso posizione sull’argomento con la giunta uscente verso la quale aveva avanzato specifiche richieste per una urgente regolamentazione del settore. CLAAI Lecce annuncia la volontà di chiedere un confronto diretto con Carlo Salvemini subito dopo le scadenze istituzionali che impegneranno il nuovo sindaco nei prossimi giorni.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*