Linea 32, niente più fermate presso i lidi: la denuncia a dilloatelerama

LECCE- Collegamenti da Lecce a San Cataldo, ma senza  fermate ai lidi più noti. Questo è quanto lamenta un cittadino scrivendo al nostro indirizzo dilloatelerama@gmail.com. “Sono molto indignato -dice- perché dal 15 giugno la linea 32, che collega  Lecce a S. Cataldo, non effettua più le fermate davanti ai lidi più frequentati: Mancarella, Polizia e Lido Verde ma solo ai due estremi: Rotonda e Carmelina, costringendo persone anziane e mamme con bimbi e bagagli a lunghe passeggiate sotto il sole cocente. Anziché favorire il pubblico trasporto, costringono le persone o a restare a casa o a sobbarcarsi un viaggio in auto pagando un balzello che il Comune di Vernole ha pensato bene di portare da 3 a 4 euro giornalieri. Come mai -conclude il cittadino- nessuno ne parla? Di chi la colpa? Della SGM o del Comune di Vernole?”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*