Terrore in via Imbriani, rapinata una gioielleria

minerva

LECCE- Una rapina in pieno giorno, tra i negozi aperti e la gente per strada e negli uffici. Un’azione fulminea, durata pochi minuti quella dei due banditi che intorno alle 17 hanno preso in ostaggio la proprietaria della gioielleria Oro Idea in via Imbriani a Lecce ed hanno portato via il gioielli custoditi in due panni di velluto. Poi sono fuggiti dileguandosi per le strade del centro a bordo, secondo alcuni testimoni, di un’auto. La donna, sotto choc, una volta sola ha cominciato ad urlare per strada e in pochi minuti sul posto sono arrivati polizia e carabinieri. Tanta la gente che si è riversata in strada per soccorrerla.

Il tutto è avvenuto a due passi da piazza mazzini, pieno centro. I due banditi probabilmente studiavano le mosse della donna da un po’. Hanno aspettato che aprisse la gioielleria dopo la pausa pomeridiana, le hanno puntato la pistola sulla porta e sono entrati. Non sono riusciti ad aprire la cassaforte. Hanno arraffato tutti i gioielli a disposizione, poi sono fuggiti. I due avevano un accento brindisino.

Per lei è stato necessario l’intervento di un’ambulanza del 118. Non ha subito violenza, ma si è sentita male subito dopo il colpo. Ora è caccia aperta ai banditi. Le indagini sono affidate alla polizia.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*