Avrebbe drogato e stuprato turiste, nuova pioggia di accuse per ex carabiniere salentino

scrittore

SURBO- Una pioggia di accuse inchioda Dino Maglio, ex carabiniere di 37 anni di Surbo. Sono 14 le donne che hanno dichiarato di essere state drogate e stuprate dell’ex militare salentino, in servizio a Padova. Per lui il pubblico ministero Giorgio Falcone ha chiesto il rinvio a giudizio per violenza sessuale aggravata, stato di incapacità procurato mediante violenza e concussione.

A puntare il dito sono tutte turiste straniere, che l’uomo ospitava nel suo appartamento dell’Arcella. Tutte giovanissime, lo contattavano tramite il sito Couchsurfing per dei soggiorni in Veneto.
Maglio è già stato condannato a 6 anni e sei mesi di reclusione, in seguito alla denuncia di una 16enne australiana.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*