Lecce Bene Comune: nessun apparentamento, nessuna astensione

Jpeg

LECCE- Lecce Bene Comune: nessun apparentamento e nessuna astensione per il turno di ballottaggio di domenica 25 giugno. L’assemblea dei soci, si è riunita nelle scorse ore . “Quello che il primo turno ci consegna – si legge nel documento politico approvato – è uno scenario insolito per Lecce, abituata ad affermazioni nette del centrodestra cittadino. L’entità del voto disgiunto, che ha visto premiare le liste di centrodestra e il candidato sindaco Salvemini, è il dato rivelatore di questa lacerazione. Alla luce degli apparentamenti, il quadro politico del ballottaggio che si va sempre più delineando è quello di uno scontro che è sempre meno civico e sempre più interno ai salotti bifronte del potere politico locale. La campagna elettorale di Lecce Bene Comune è da considerarsi chiusa con il voto del 11 giugno. domenica 25 noi ci recheremo alle urne ad esercitare i nostri diritti costituzionali, e ognuna e ognuno di noi lo farà scegliendo – in totale libertà – fra tutti i comportamenti previsti per legge all’interno del seggio elettorale”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*