Dal Consiglio di Stato via libera ai dehors

OTRANTO – Anche  il Consiglio di Stato boccia la soprintendenza sui nuovi dehors previsti dal Comune di Otranto per il Regolamento per l’Arredo Urbano. Si tratta delle strutture  in legno chiaro e con possibile chiusura a vetri per permettere la somministrazione all’aperto anche nei periodi meno caldi.

Sono legittimi anche nel centro storico. Il Consiglio di Stato lo ha deciso rigettando l’appello proposto dalla Soprintendenza Leccese contro la sentenza con cui il TAR aveva accolto il ricorso della titolare de L’Altro Baffo, notissimo ristorante nella città vecchia idruntina, contro l’installazione dei dehors previsti dal nuovo regolamento del Comune di Otranto, decidendo così una vicenda che trascende l’interesse specifico del ristorante in questione, poiché investe la più generale possibilità di tutti i bar e ristoranti otrantini di allestire i propri esterni con i nuovi dehors.

Il Consiglio di Stato, Sezione Sesta ha confermato quindi  la bontà della scelta dell’amministrazione comunale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*