Cedere i riposi ai colleghi con figli ammalati: in ateneo le ferie sono “solidali”

LECCE- Chi ha ferie e riposi maturati può regalarli ai colleghi che hanno figli minori bisognosi di cure. È quanto prevede l’accordo firmato ieri all’unanimità per le “ferie solidali” nell’Ateneo salentino, tra le prime Università italiane ad attuare questo provvedimento.
In base a quanto stabilito dal Decreto legge 151/15 che prevede l’istituto della “Cessione dei riposi e delle ferie”, i lavoratori possono cedere a titolo gratuito i riposi e le ferie da loro maturati ai lavoratori dipendenti dallo stesso datore di lavoro, al fine di consentire a questi ultimi di assistere i figli minori che per le particolari condizioni di salute necessitano di cure costanti.
«È un traguardo del quale siamo orgogliosi» dice Emanuele Fidora, Direttore Generale dell’Università del Salento.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*