Panico in città: uomo penzoloni su un cornicione

LECCE – Voleva lasciarsi cadere nel vuoto, dalla cima di un palazzo. È rimasto penzoloni sul cornicione, poi è stato salvato. Attimi di panico in mattinata, a Lecce, in via Jacopo della Quercia. Un uomo, un cittadino francese di 26 anni, ha minacciato di uccidersi. L’intervento tempestivo della Polizia ha evitato il peggio. Mentre era distratto dalla scala mobile dei vigili del fuoco, su cui erano dei poliziotti ed una conoscente che gli parlavano, in francese, tentando di farlo desistere, altri agenti e pompieri lo hanno raggiunto alle spalle e lo hanno bloccato, trasportandolo a terra in tutta sicurezza.

Pare che l’uomo abbia seri problemi psichici. È stato sedato da un medico e poi un’ambulanza lo ha accompagnato in ospedale, dove è stato ricoverato. È un giovane senza documenti e senza fissa dimora, che domenica scorsa era stato denunciato dalle volanti per procurato allarme: era nel duomo, pregava ad alta voce e si era rifiutato di fornire le generalità ai poliziotti, tentando di scappare.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*