Sport

Virtus Francavilla, stangata per ‘Nzola: otto giornate di squalifica

FRANCAVILLA FONTANA – (tdg) Nella  play off di Lega Pro la Virtus Francavilla resta in corsa, ma nella aprtita di ritorno sul campo del Livorno, in programma mercoledì sera (ore 20,30) il tecnico Calabro dovrà fare a meno di ‘Nzola. L’attaccante, ieri, nel finale della partita di andata è stato espulso per doppia ammonizione, ma prima di abbandonare il terreno di gioco e anche dopo è stato protagonista di episodi che oggi sono stati condannati duramente e pesntemente dal giudice sportivo. Al calciatore  franco-angolano sono state date otto giornate di squalifica. Una maxi punizione. Questo si recita nel comunicato ufficiale del giudice sportivo: “espulso per somma di ammonizioni, avvicinava l’arbitro e, dopo avergli rivolto espressioni offensive, gli pestava con forza il piede destro irridendolo e successivamente reiterando espressioni offensive; allontanandosi dal campo, rivolgeva ad un calciatore avversario frasi offensive e gli indirizzava uno sputo che lo raggiungeva a una guancia; al termine della gara, attendeva il passaggio del direttore di gara che rientrava negli spogliatoi e gli rivolgeva ulteriori e gravi espressioni offensive”. Per Calabro sarà sicuramente un’assenza importante. In campionato l’attaccante, già nel mirino di diversi club, aveva realizzato 11 gol. E al Picchi di Livorno, mercoledì sera, servono soprattutto quelli per passare il turno.

 

Articoli correlati

Lecce, ripresi gli allenamenti. Touba con la squadra, niente nazionale

Tonio De Giorgi

Lecce: difesa ok, ma l’attacco?

Redazione

Atletica leggera, la sfida dei giovani disabili oggi al Coni

Redazione

Brindisi, per Natale un regalo da serie A

Redazione

Taranto, col Catania senza Kanoute

Redazione

Superlega, Prisma Taranto nella tana di Milano

Redazione