Schianto in moto all’alba: muore 34enne di Spongano

doc cantina salice

SPONGANO – Una notte al lavoro, in un bar di Spongano, poi un giro al mare con la sua moto, e sulla strada del rientro a casa, all’alba, la tragedia. Salvatore Nuzzo, 34 anni, di Spongano ha perso il controllo e si è schiantato contro un muretto a secco. Aveva il casco, ma è stato sbalzato dalla sella e l’impatto contro le pietre è gli è stato fatale. L’incidente alle 6 del mattino sulla provinciale 81 che da Marittima porta a Diso. Il ragazzo era in sella alla sua Honda 600. Era solo, forse stanco, potrebbe aver avuto un colpo di sonno, un malore, oppure un animale potrebbe avergli tagliato la strada. Le indagini avviate dai carabinieri di Spongano escludono al momento che ci siano altri veicoli coinvolti. Una tragedia che ha gettato nello sconforto una comunità intera. Salvatore era un barman ed era conosciuto da tutti. Il magistrato, dopo tutti gli accertamenti, non ha ritenuto necessaria l’autopsia e la salma è stata restituita alla famiglia

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*