Comitato pro 275, nuova domenica di protesta

MAGLIE- LEUCA–  “Anche in questa domenica di protesta noi continuiamo a mettere in risalto la sentenza del TAR e chiediamo nuovamente a gran voce di rimettere in discussione l’annullamento della gara“. Così il Comitato pro 275 anche scende nuovamente in strada, nuova protesta ma stesse richieste: “occorre rivedere quel progetto della strada parco che nel 2011 mise tutti d’accordo – si legge nella nota del Comitato- per porre fine a questa infinita odissea giudiziaria dove a pagarne le spese siamo noi e l’intero territorio interessato dall’arteria. Proprio quest’ultimo che dopo l’avvio da parte di anas dell’iter in previsione di una nuova gara ha riacceso una nuova guerra fra comuni che chissà quando finirà“.

Si dicono sempre più preoccupati per le sorti delle loro famiglie, e lanciano un appello a chiere lettere: “date priorità alle famiglie e al territorio– si legge su uno degli striscioni- riprendete in esame l’intera faccenda“.

Chiediamo a chi di dovere di farsi un’esame di coscienza -concludono dal Comitato- e porre rimedio lì dove o per superficialità o per troppa fretta nel prendere le decisioni è stato arrecato un danno notevole a un’intero territorio sotto tutti i punti di vista“. La protesta dunque non ha alcuna intenzione di fare un passo indietro.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*