Spengono incendio ma esplodono fuochi d’artificio: ferito vigile del fuoco

VERNOLE- Sono intervenuti per spegnare un incendio di sterpaglie nelle campagne tra Vernole e la sua frazione Pisignano, ed hanno rischiato di rimanere coinvolti in un’esplosione.  Tre vigili del fuoco solo per un caso non sono stati investiti dallo scoppio di una batteria di fuochi pirotecnici abbandonati sul terreno, nascosti tra la macchia.  Uno di loro però, nel tentativo di allontanarsi velocemente, si è fratturato una caviglia ed è stato ricoverato nell’ospedale di Scorrano. L’episodio venerdì pomeriggio intorno alle 17. La squadra intervenuta per spegnere l’incendio appartiene al distaccamento di Maglie. Nessuno sospettava della presenza dei fuochi pirotecnici. Forse l’area, che viene utilizzata durante le feste, non era stata del tutto bonificata, oppure qualcuno li aveva nascosti lì, lontano da occhi indiscreti. Le fiamme che si sono sviluppate nella campagna hanno però innescato l’esplosione e la batteria è esplosa. Ora sulla vicenda ci sono indagini in corso.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*