Ex Galateo, Salvemini: “nel nostro piano casa il patrimonio edilizio si reinventa”

Jpeg

LECCE – “Da sindaco rinnoverei la città partendo dalla vita quotidiana dei suoi residenti“. Così Carlo Salvemini, candidato sindaco del centrosinistra per Lecce 2017 ha esposto in mattinata le sue proposte in tema piano urbanistico generale, emergenza abitativa e piano casa.

Lo ha fatto all’esterno dell’ex galateo perchè l’immobile rappresenta proprio il fiore all’occhiello della sua proposta: “un progetto misto -ha detto- volto al suo recupero, per ricavarne alloggi in affitto e vendita a prezzi calmierati e uno stock di residenze e spazi commerciali a prezzi di mercato“.

Gli altri due punti focali della proposta prevedono un’agevolazione dei nuovi interventi di edilizia senza il consumo di nuovo suolo e l’istituzione di un’agenzia comunale degli affitti per far incontrare domanda e offerta.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*