Politica

Ultimo consiglio comunale, Salvemini: si chiude un’esperienza, c’è ancora tanto da fare

LECCE – “Oggi per me si chiudono cinque anni di impegno in Consiglio comunale, di battaglie civiche appassionanti, alcune vinte, altre che attendono la nuova amministrazione per essere portate a compimento“. Così, in occasione dell’ultimo Consiglio Comunale dell’amminisrazione perroniana, il candidato sindaco del centro sinistra Carlo Salvemini tira le fila del suo percorso politico all’opposizione con una lettera aperta.

Oggi si conclude l’esperienza di una amministrazione ha inciso poco sulla vita della città – scrive- sono tanti, troppi, i provvedimenti che erano stati annunciati nella passata campagna elettorale dal sindaco Perrone e che non sono stati portati a termine. Si poteva fare di più, si poteva lavorare meglio, si potevano raggiungere risultati più alti. Le scelte politiche e amministrative che si sono compiute, oggi ci presentano il conto, le mancanze sono tante e sono sotto ai nostri occhi. L’augurio che faccio a tutti voi e alla città -conclude Salvemini- è che la prossima sia un’amministrazione in grado di portare maggiore gioia, benessere e soddisfazione nelle vite dei cittadini leccesi“.

Articoli correlati

Accordo tra i 4 consiglieri regionali di Centrodestra: “Collaboreremo per il bene del territorio”

Redazione

Provinciali, il coordinatore di Forza Italia: Salvemini perde pezzi, Mellone ha tradito

Redazione

MRS, Antonazzo sui rifiuti tossici interrati: “Task force e trasparenza amministrativa”

Redazione

Processo per Piano Farmacie, pm chiede condanna a 1 anno e 6 mesi anche per Vitali e Iurlaro

Redazione

Province, il Pd ha deciso: nesuna alleanza con la destra

Redazione

Bisignani: “Amo il Salento e la rara signorilità. Tangentopoli occasione perduta per la vanità dei magistrati, Craxi aveva ragione…”

Redazione