Cronaca

Controlli nel ristorante: maxi sequestro di ricci e cozze

PORTO CESAREO- La Guardia Costiera di Porto Cesareo ha sequestrato circa 160 chilogrammi di cozze nere e circa 800 ricci di mare in quanto erano detenuti, all’interno di celle frigo di un ristorante, in assenza di qualsiasi documento o etichetta in grado di attestarne la tracciabilità. I militari, congiuntamente ai medici veterinari dell’A.S.L di Copertino, hanno quindi proceduto all’elevazione di una sanzione amministrativa di 1,500 euro ed al sequestro del pescato

Articoli correlati

Brindisi, rapina ad ufficio postale del rione Commenda. Esploso un colpo in aria

Mimmo Consales

Inseguito dai carabinieri, si schianta contro un’auto: arrestato 31enne

Redazione

Più Vigili Del Fuoco in Salento: 6 nuove squadre per far fronte alla crisi

Redazione

Percepivano il Reddito di Cittadinanza senza averne diritto: denunciati in tre dalle Fiamme Gialle

Redazione

Rapina in pieno giorno a Tuglie nello studio di un commercialista

Redazione

Tragico scontro in autostrada, muoiono il fratello e la cognata del prefetto di Foggia

Redazione