Rotundo: tagli dirigenti solo a parole, c’è già un bando per una nuova nomina

LECCE- “Taglio dei dirigenti sinora solo parole. Il decreto del 2010 che prevede la razionalizzazione dopo 7 anni del tutto inapplicato mentre c’è il bando per una nuova nomina DIRIGENZIALE” è la denuncia del presidente della Commissione Controllo a Palazzo Carafa Antonio Rotundo. Da anni abbiamo sottolineato l’evidente sproporzione tra popolazione del nostro comune e numero dei dirigenti e più volte abbiamo richiesto di razionalizzarne il numero così come espressamente richiesto dalla normativa, ma sino ad oggi nulla di nulla.A parole si dice di tagliare ma nei fatti ci si comporta diversamente; in questi giorni infatti è  stato pubblicato un avviso per la nomina nel settore tributi di un dirigente in sostituzione del dott. Errico andato in pensione recentemente. La verità è che nel corso dei due mandati amministrativi di Perrone si sono spese risorse impressionanti per un numero esorbitante di dirigenti; oggi in campagna elettorale si annunciano misure di contenimento.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*