Pagliaro replica a Renzi: “Ma mi faccia il piacere, non parli tanto per parlare”

LECCE- «Matteo Renzi… “Ma mi faccia il piacere”, prima di parlare del nostro mare si faccia un bagno d’umiltà, si documenti, e non spari sempre i soliti paroloni per ottenere consensi. – Ha affermato Paolo Pagliaro, dell’Ufficio di Presidenza di Forza Italia – L’ex Presidente del Consiglio ha detto che alla Puglia servono infrastrutture e comunicazione? Noi lo sappiamo, e lavoriamo sodo per difendere i nostri diritti, e parlo in modo specifico del Salento, ma lui fa finta di non sapere che proprio il suo Governo ci ha penalizzato con tutte le soppressioni e le negligenze a nostro danno: voli strategici, Frecciarossa, Ferrovie sudest, SS275. Si documenti prima di parlare. – Continua Pagliaro – Poi dall’alto del suo pulpito ha detto di prendere esempio da Rimini. Nulla di più sbagliato, se proprio dovessimo pensare ad un modello guarderemmo all’Andalusia ad iniziare dalla sua autonomia, ma il modello sono le nostre idee bloccate dalla cieca politica. Per crescere abbiamo bisogno che il nostro mare resti quello che è: uno dei più belli al mondo. Invece voi state tentando di deturparlo con trivelle e gasdotti. Caro Renzi, non parli tanto per parlare. – Conclude Pagliaro – La Puglia ed il Salento, per crescere, hanno bisogno di politici capaci che sappiano essere lungimiranti e non guardino soltanto sulla scrivania a due passi dalla loro amata poltrona».

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*