Ruba un tablet da un’auto ma un’app lo incastra, denunciato

TAURISANO – Dopo una passeggiata in spiaggia nella marina di Pescoluse, avevano trovato il finestrino della loro auto infranto per poi accorgersi che nell’abitacolo il loro portafogli e un tablet non c’erano più. È accaduto ieri. Vittime due turisti in vacanza nel Salento. Dopo aver sporto denuncia presso il Commissariato di Taurisano, i due avevano raccontato agli agenti che il tablet rubato era dotato di un app di geo-localizzazione. Ed è stata proprio questa in mattinata  a far rintracciare un 54enne leccese fermato dagli agenti a Ugento.
L’uomo, è stato indagato in stato di libertà per furto aggravato. Il tablet è stato dunque restituito ai legittimi proprietari, del denaro e del portafogli invece nessuna traccia, neanche durante la perquisizione domiciliare.

E.Fio

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*