Copertino, caos nel Circolo Pd: i tesserati votano senza saperlo?

minerva

COPERTINO- “Se le circostanze sulle modalità di svolgimento del congresso di Copertino trovassero conferma, quel risultato, assolutamente fittizio, non potrebbe essere in alcun modo validato e il congresso andrebbe riconvocato, innanzitutto per il rispetto del ruolo e della dignità degli iscritti di quel circolo. E’ il commento del comitato “Il Salento per Orlando”. Secondo la denuncia di alcuni tesserati infatti il verbale sarebbe stato firmato senza che i tesserati del circolo adesso realmente votato.

Il segretario, che ha validato il verbale, deve dimettersi, dicono dal coordinamento. Dal momento che era presente e non ha ritenuto di dover intervenire. E dovrebbe dimettersi anche Gigi Nestola, il quale non può continuare a presiedere la commissione regionale del congresso, avendo dimostrato di non essere una figura di garanzia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*