Mauro Maggio: “Lascio il Pd. Da domani farò qualcosa di..Sinistra”

minerva

SQUINZANO- “Negli ultimi tre anni il Partito Democratico ha subito una profonda mutazione genetica in cui non mi riconosco”. Così Mauro Maggio che annuncia: “Lascio il Pd, il ruolo di responsabile enti locali della Segreteria provinciale. Lo faccio dopo una lunga e difficile riflessione.

Lo faccio oggi, dopo aver partecipato per l’ultima volta ad una riunione nel mio circolo, quelle riunioni che un tempo si chiamavano congressi ed oggi chiamano convenzioni. Un circolo, una sezione in cui sono cresciuto, in cui ho conosciuto persone straordinarie. Ringrazio Salvatore Piconese, persona seria e uomo politico di spessore, per i tre anni di lavoro fantastici trascorsi al suo fianco. Da domani -conclude- farò altro, con la voglia e l’entusiasmo di  costruire qualcosa di nuovo. Qualcosa… di Sinistra”. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*