Lecce 2017, Casa Pound schiera Matteo Centonze: “via i pregiudizi, abbiamo idee rivoluzionarie”

Jpeg

LECCE- Con lui e la scelta del movimento “Casa Pound” di viaggiare in solitaria i candidati sindaco per lecce 2017 arrivano a quota sei. Si chiama Matteo Centonze ha 29 anni ed è un militate del movimento da 8 anni. In mattinata nell’open space di Palazzo Carafa la sua prima conferenza.

Sono state tante le liste dei candidati di centrodestra ad averci corteggiato -ha detto- noi abbiamo fatto una scelta coraggiosa, abbiamo detto no alla tradizione, abbiamo scelto di perseguire le nostre idee, da sempre rivoluzionarie.Ci sono miti da sfatare, pregiudizi sul movimento dovuti anche a chi nel tempo, pur facendone parte, non ha saputo ben interpretarne gli ideali“.

Al suo fianco due candidati della sua lista: Serena Grasso, militante,che partendo dalla propria disabilità racconta il progetto di una Lecce più accessibile. E poi Marco Fortunato, responsabile del movimento “blocco studentesco”, giovane costola di Casa Pound, e rappresentante degli studenti della facoltà di Giurisprudenza. Da parte sua la denuncia di una politica lontana dai luoghi e dalle esigenze della cultura che sulla formazione dovrebbe invece investire, garantendola ai giovani in condizioni di ristrettezza economica.

Nei prossimi giorni i punti del programma elettorale di Centonze saranno delineati e resi noti al dettaglio.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*