Cronaca

Imbottisce anziano di ansiolitici e lo rapina: arrestata 29enne

TARANTO- Ha adescato un anziano sul lungomare di Taranto, lo ha imbottito di ansiolitici e poi lo ha rapinato. Il pensionato, colto da malore per la massiccia somministrazione di farmaci, è stato ricoverato in ospedale per un paio di giorni. Il sospetto è che il caso non sia isolato e altri due episodi sono all’attenzione della Polizia. In manette è finita una giovane romena di 29 anni, accusata di rapina in concorso con persone da identificare. Dalle indagini è emerso che la giovane, con ammiccamenti, ha preso confidenza con l’uomo e lo ha incontrato più volte proprio per carpirne la fiducia. Poi ha atteso che l’anziano ritirasse la sua pensione (di 700 euro), per poterlo rapinare con l’aiuto di complici. Il malcapitato, svegliatosi l’indomani mattina, ha scoperto di essere stato rapinato e ha denunciato l’accaduto alla Polizia.

Articoli correlati

Fazzi, bimbo in coma: lievi segni di attività cerebrale

Redazione

Truffa online, due calabresi e un napoletano nei guai

Redazione

Controlli a tappeto per il Ponte del 25 aprile

Redazione

Auto in fiamme in strada, il conducente va in aeroporto in autostop

Redazione

Schianto nella notte, muore il Maresciallo della polizia municipale Emanuele Venneri

Redazione

Albergo sul mare, ma la società costruttrice evade il fisco

Redazione