Tentato stupro in riva al mare, arrestato 46enne

TORRE VADO- Ha rimediato una serie di ferite in tutto il corpo perché nella fuga è caduta più volte sugli scogli, ma è riuscita ad evitare uno stupro. Perché sicuramente le intenzioni di Daniele Arcuti, 46enne di Patù arrestato nel pomeriggio dai carabinieri di Tricase erano proprio queste.
La vittima è una 34enne del posto soccorsa e medicata nell’ospedale di Tricase . Nel primo pomeriggio era davanti al mare, seduta sulla scogliera di Torre Vado. Era sola. Una facile preda, avrà pensato l’uomo, un disoccupato che l’ha aggredita alle spalle dopo essersi denudato.

L’ha afferrata per la maglietta, le ha rivolto delle frasi volgari, ha provato in tutti i modi a bloccarla ma lei, a fatica, è riuscita a scappare e a chiedere aiuto alle prime persone che si è trovata davanti.  Tra queste un carabiniere che dopo aver allertato i colleghi si è messo sulle tracce dell’aggressore. Arcuti è stato rintracciato subito e dopo una serie di accertamenti è stato arrestato per violenza sessuale. Ora è ai domiciliari .

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*