De Pascalis-Giannini: a Galatina si spacca il centrodestra

GALATINA- A Galatina si spacca il centrodestra : da una parte l’imprenditore Giampiero De Pascalis e dall’altra fratelli d’Italia con Massimo Giannini. Nella riunione del Direttivo Provinciale di Fratelli d’Italia, di mercoledì scorso, il movimento ha preso atto delle scelte politico-amministrative compiute in assoluta autonomia dal Candidato De Pascalis.
“La coalizione che si è delineata a supporto del candidato De Pascalis – spiega Massimo Giannini, Coordinatore Cittadino di Fdi-An riunisce al suo interno anime che nulla hanno a che fare con il centro destra tradizionale, secondo alcuni di questi, la presenza di Fratelli d’Italia ( UdC e Socialisti) sposterebbe il baricentro della nascente lista troppo a destra”. “Ci troviamo di fronte ad un caso inaccettabile di discriminazione politica – continua Pierpaolo Signore, Portavoce Provinciale di Fratelli d’Italia – che, probabilmente, trova il suo fondamento nella paura che incute il nostro partito a chi non vuole avere un’identità chiara e definita”.

Fratelli d’Italia comunica, contestualmente, l’intenzione di portare avanti le sue istanze con una propria lista capeggiata da Massimo Giannini ed aperta al dialogo con le forze politiche e sociali alternative a De Pascalis.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*