A spasso dopo aver timbrato il cartellino? Assolti dipendenti della Regione

LECCE- Quattro dipendenti della Regione Puglia sono stati assolti per non aver commesso il fatto: si chiude così l’inchiesta sui presunti fannulloni nella sede leccese di viale Aldo Moro.
A dare il via alle indagini era stato un video girato da Striscia La Notizia nel marzo del 2014, ritenuto inattendibile dal giudice della prima sezione penale del Tribunale: nelle scorse ore, il magistrato ha anche revocato la visione di quel filmato, dopo la testimonianza del coconduttore, Mingo, che in aula ha dichiarato di non aver alcun obbligo di riportare la verità dei fatti.

La sentenza di assoluzione è stata emessa in mattinata e scagiona dall’accusa di truffa ai danni della Regione un 66enne di Lizzanello, un 38enne di Caprarica, un 65enne di Gallipoli e un 67enne di San Donato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*