Tagli acqua, contatori individuali: 3 milioni di euro dalla Regione per installarli subito

LECCE- La Regione Puglia pronta a stanziare sin da subito 3 milioni di euro per l’installazione dei contatori individuali nelle diverse palazzine di proprietà d’Arca Sud. Questo quanto emerge dal tavolo tecnico riunitosi in prefettura, in presenza dell’assessore regionale Curcuruto, di Acquedotto Pugliese nella persona del Presidente Nicola de Sanctis, Arca Sud e di sua Eccellenza il Prefetto di Lecce Claudio Palomba, per affrontare e risolvere il problema dei “tagli” dell’acqua nelle palazzine morose a Lecce e in provincia.

La parte strutturale sarà a carico della Regione che subito provvederà a organizzare un piano di lavoro con Aqp. Si parte con 187 contatori sin dai primi di marzo. Ma il lavoro è comunque lungo e le istituzione sperano in una collaborazione attiva da parte degli inquilini. “Noi continueremo a operare in maniera positiva, quindi non tagliamo -afferma il Presidente di Aqp- ma cercheremo sempre di distinguere le posizioni pro-attive e positive da chi non paga…”

Altro punto da risolvere quello dei condomini con un reale disagio sociale in casa, a cui dovrebbero aspettare i bonus idrici. Il Prefetto, Regione e Aqp invitano gli interessati a effettuare tutte le richieste necessarie affinchè possano godere di questo “privilegio”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*