“No a chiusura al traffico del centro storico”: commercianti sul piede di guerra

minerva

GALATINA- “Galatina non vive di solo turismo e non è pronta alla delibera proposta dal nostro Commissario Aprea”. Commercianti sul piede di guerra contro la chiusura al traffico h24 del centro storico, prevista dal prossimo 1 aprile al 30 settembre.

“Troppe attività commerciali ne risentirebbero– sottolinea Francesca Sabella, rappresentate del Comitato spontaneo del Centro storico– visto che i nostri clienti sono soprattutto galatinesi. Chiudere al traffico il cuore della cittadina -continua- significherebbe parcheggiare quasi a un km per raggiungere un negozio. Questa delibera ci danneggia e basta”.

E allora cosa fare? Per la signora Sabella sarebbe il caso “di avviare un percorso di condivisione al fine di rivalutare il centro storico, che ad oggi -secondo la commerciante. Non è ancora pronto per essere chiuso totalmente”. Da qui la proposta di iniziare lavori di ristrutturazione e per il decoro urbano.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*