Festival di Sanremo: il Salento canta e urla “MaBasta”

minerva

LECCE- Tra emozioni e risate, satira e riflessione, inizia col botto la prima puntata del Festival di Sanremo, che quest’anno vede la conduzione nelle mani di  Carlo Conti e Maria De Filippi. I primi salentini a esibirsi salentini: Elodie di Patrizi ed Al Bano.

Elodie è stata la terza “big” a salire sul palco dopo Giusy Ferreri e Fabrizio Moro. Dal look originale, imbastito da un abito lungo, colorato e dallo stile etnico, si è esibita sulle note di “Tutta colpa mia” , brano scritto dalla cantante salentina Emma Marrone. Con la sua prima performance, la giovane cantante è già riuscita a strappare numerosi consensi dagli spettatori, e soprattutto dalla critica.

Meno convincente invece l’esibizione dell’attesissimo cantante in gara, Al Bano con il brano  “Di Rose e Di Spine”. L’artista di Cellino San Marco è infatti partito sottotono, con un timbro di voce diverso rispetto al passato, più rauco, che comunque è riuscito a tornare sulle sue corde nella seconda parte della canzone.

Oltre ai due salentini in gara, sul palco dell’Ariston c’è stato anche spazio per un importante messaggio contro il bullismo. A portarlo direttamente i ragazzi del movimento “Mabasta” (acronimo di “Movimento anti bullismo animato da studenti adolescenti”) dell’Istituto “Galilei-Costa” di Lecce, rappresentati da Giorgio Armillis (della classe 1°A ) e da Francesca Bulizziotti. Gli studenti hanno parlato dell’importanza di denunciare gli atti di bullismo e del loro lavoro che, tra le altre cose ha dato vita al Bullibox, ovvero “scatole in cui possono esserci segnalazioni anonime, perché c’è ancora paura di denunciare”. Tre i messaggi lanciati : 1) alle vittime del bullismo, che hanno incitato a parlare con qualcuno, anche al miglior amico, 2) ai genitori e docenti per stare accanto alle vittime e 3) agli spettatori ovvero tutti quelli che non prendono una posizione.

Ma dal Salento ancora non è tutto. Big Boy sta arrivando. E’ prevista per la seconda puntata l’esibizione di Sergio Sylvestre con il singolo “Con te”.

E.P.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*