Il centrosinistra dice sì a Salvemini

LECCE- Il centrosinistra dice sì  a Salvemini, ma lui si riserva ancora qualche ora prima di pronunciarsi. Incontro  questa mattina presso la federazione provinciale del PD di via Tasso, alla presenza degli On. Teresa Bellanova e  Federico Massa, dell’assessore regionale Loredana Capone, dei consiglieri comunali e del Segretario del circolo PD di Lecce Fabrizio Marra.

“Nella giornata di oggi è stato convocato -si legge nel documento ufficiale della segretaria cittadina del Pd leccese–  il gruppo consiliare del PD, l’assessore Loredeana Capone  ed i parlamentari della città di Lecce, On. Teresa Bellanova e  On. Federico Massa. Tutti presenti. È stata in modo unanime apprezzata la disponibilità offerta dal Consigliere Carlo Salvemini ad assumere la responsabilità di candidato sindaco del centrosinistra, auspicando che possa sciogliere al più presto ogni riserva e che si possa costruire intorno allo stesso la più ampia coalizione possibile. Nei prossimi giorni saranno convocati gli organismi di partito. Il PD -si continua a leggere- intende confrontarsi e definire il progetto per il cambiamento della città, coinvolgendo associazioni, movimenti e cittadini”.

Ma mentre Salvemini ancora si riserva qualche ora prima di pronunciarsi, il capogruppo Udc, a Palazzo Carafa, Luigi Melica non ha riserve su di lui: “apprezzo Carlo lo stimo un mio amico -afferma- tenterò di convincere Ruggeri. Il partito -continua-è stato per l’ennesima volta trattato malissimo. Devono convincerci che a noi ci tengono e non solo a parole”.

Nel frattempo, proprio nel pomeriggio, è giunto anche il Sì a Salvemini da parte di Idea Per Lecce: “Per l’individuazione del candidato sindaco  avremmo preferito un metodo più democratico  capace di coinvolgere la cittadinanza. Si è invece preferito un percorso differente. E’ anche grazie all’iniziativa di IDEA per LECCE che il PD ha capito che era necessario individuare una persona che provenisse dai movimenti civici. Carlo Salvemini è una figura autorevole che ha esperienza, del quale tutto il movimento di IDEA per LECCE nutre stima e apprezzamento. Potrebbe essere sicuramente un buon candidato e rappresentare un largo schieramento di forze dell’area progressista leccese”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*