Attualità

Assistenza domiciliare negata? L’Asl interviene: attivato il distretto per valutare il caso

LECCE- Abbiamo contattato la asl di lecce che si è attivata immediatamente per verificare il caso della paziente affetta da tumore alla quale sarebbe stata tolta l’Assistenza domiciliare.

La direzione strategica infatti ha interessato della vicenda il Direttore del distretto socio sanitario di Lecce Rodolfo Rollo, visto che la paziente sarebbe residente a San Cesario, in modo da accertare se quanto denunciato risponde effettivamente al vero e, eventualmente, riconsiderare la questione. Asl lecce ritiene opportuno analizzare i presupposti del percorso assistenziale e comportarsi di conseguenza, in modo da evitare che casi del genere si possano verificare o ripetere. In ogni caso, si sta facendo quanto dovuto per garantire i bisogni assistenziali e sanitari della paziente.

Il Direttore della asl ha assicurato che appena avrà i riferimenti della paziente, anche telefonici, si occuoerà direttamente della faccenda, come già fatto in altri casi

Articoli correlati

“Follow me!” Il volontariato al tempo dei social

Andrea Contaldi

Punto d’incontro tra le aziende e la base logistica dell’Onu

Andrea Contaldi

Ex ospedale Poggiardo: Pagliaro: “Criticità irrisolte dopo 14 mesi da mia ispezione”

Redazione

Maturità 2024, oggi la prima prova: studenti soddisfatti

Elisabetta Paladini

Salento in bus: riparte il servizio

Antonio Greco

Lupiae Servizi, la dura replica di Pagliaro dopo l’attacco di Salvemini

Sergio Costa