Donna trovata morta in casa: interrogato il figlio. Giallo a Taranto

minerva

TARANTO- Il cadavere di una donna di 76 anni, Lucia Matarrelli, è stato trovato in un appartamento al terzo piano di uno stabile di via Lago di Monticchio, a Taranto. Dai primi accertamenti e dai rilievi effettuati dai carabinieri della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale unitamente al medico legale, è emerso che l’anziana sarebbe deceduta a seguito di strangolamento. La salma sarà sottoposta ad esame autoptico. L’appartamento è stato sequestrato dai militari. A indicare che in quell’appartamento era accaduto qualcosa è stato il figlio della vittima, di 47 anni, paziente psichiatrico. L’uomo è stato interrogato per ore dagli investigatori e dal pubblico ministero di turno Remo Epifani nel comando provinciale dei carabinieri di Taranto, ma nei suoi confronti non è stato ancora adottato alcun provvedimento.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*