Smantellamento laboratorio analisi: “Regione e ASL fermatevi!”

minerva

MARTANO- Dopo il nostro servizio Tg,  alcuni politici “alzano la voce”.  “Siamo in un momento delicato per la sanità pubblica pugliese.Il piano di riordino ospedaliero approvato dalla Giunta regionale si avvia ad un complicato percorso consiliare”. Così l’On. Pd Fritz Massa, che continua “proprio in questi giorni, da cittadini e istituzioni di Martano e dei comuni limitrofi, ricevo chiamate in cui si lamenta la fretta irrazionale con la quale la Direzione Generale dell’ASL sta procedendo allo smantellamento del Laboratorio analisi di Martano”.

Il deputato salentino lancia quindi un appello alla Regione e all’Asl invitandole a stopparsi: “Appare francamente inaccettabile che le uniche manifestazioni di presunta efficienza vengano da un’attività di smantellamento dei presìdi sul territorio, senza alcuna vera consultazione delle comunità e degli enti locali e nel più totale disprezzo per le esigenze dei cittadini –conclude Massa– Il mio invito è quello di fermarsi!”

In merito alla questione intervengono in una nota congiunta anche i consiglieri regionali Erio Congedo e Luigi Manca: “La prospettiva della soppressione o del ridimensionamento del Centro Analisi di Martano è in opposizione netta con la visione di una politica della sanità pubblica più vicina al territorio e al servizio dei cittadini. Sarebbe utile capire, come Emiliano -concludono- intenda portare a compimento il disegno di una sanità a misura di cittadino, se poi si eliminano i presìdi di prossimità che danno senso a progetti e programmi politici”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*