Pranzo in famiglia per i migranti, pioggia di adesioni

LECCE- Il pranzo di Natale in famiglia per rifugiati e richiedenti asilo è stato un successo. Tra le altre, tramite l’iniziativa “A tavola con noi” sono stati ricevuti in casa 71 migranti, nei comuni in cui Arci cura progetti di accoglienza integrata. Dopo i volantini diffusi per chiedere alle famiglie di aderire, dunque, è stata pioggia di inviti: 2 sono arrivati da Trepuzzi, 9 da Andrano, 19 da Alessano, 14 da Salve, 2 da Lequile, 3 da Campi Salentina, 1 da Corigliano, 3 da Galatina, 1 da Surbo, 4 da Gagliano del Capo, 13 da Lecce. 
“Non un’offerta “umanitaria” – hanno specificato gli organizzatori – ma una esplicita volontà di incontrare e conoscere le persone che sono ospitate sul territorio e che qui stanno provando a costruirsi una nuova vita. La risposta massiccia che il Salento ha dato dimostra che c’è davvero la necessità e la voglia di conoscere, di incontrare, di andare oltre la rappresentazione mediatica del fenomeno dell’immigrazione, per scoprire il volto di chi fugge da guerre, povertà e persecuzioni e ha trovato nel Salento la possibilità di ricominciare”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*