“Scaricato” nella sede della guardia medica, muore d’infarto a 26 anni

LECCE- Muore d’infarto a 26 anni all’interno della sede della Guardia Medica. Caos in serata presso il vecchio Fazzi, in piazzetta Bottazzi, a Lecce.
Sul posto un’ambulanza del 118 e agenti di Polizia, lì per accertare la dinamica dei fatti, pur trattandosi, stando alle prime notizie, di un decesso per cause naturali. Al vaglio anche eventuali omissioni o intempestività nei soccorsiLa vittima è un ragazzo originario dello Sri Lanka, ma residente in città.

Il giovane sarebbe stato lasciato lì, davanti al cancello dell’ex nosocomio, da un’auto che poi avrebbe fatto perdere le proprie tracce.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*