Crolli a Roca, Potì: la Regione ci finanzi per la messa in sicurezza

doc cantina salice

MELENDUGNO-  A Roca li Posti, così come in molti tratti della costa melendugnese, il rischio crollo è concreto tanto che, nel 2014 le ordinanze della capitaneria di porto hanno riguardato larghi tratti: divieto di navigazione e persino di balneazione. Ordinanze in seguito alle quali il comune di Melendugno ha deciso di intervenire innanzitutto con un’allerta a villeggianti e turisti, segnalando cioè con appositi cartelli il pericolo e poi chiedendo alla Regione dei finanziamenti per il consolidamento.
Di ieri l’interrogazione in Consiglio regionale, dopo il nostro servizio che raccontava dell’ennesimo crollo nella piccola baia di Portuligno, da parte del consigliere dei 5 stelle Antonio Trevisi.

E poi sulla richiesta del ripristino dell’accesso al mare chiesto a gran voce dai residenti nella marina che affollano d’estate Potuligno, il Sindaco risponde: prima il consolidamento del costone, poi una nuova scaletta.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*