Serata di gala a base di solidarietà: tutti a tavola per Cuore Amico

LECCE-Un posto a tavola per tendere la mano a chi soffre, perchè basta veramente poco, un piccolo gesto concreto ma in grado di regalare grandi sorrisi. Lo sanno bene Debora Giannone, Davide De Matteis e Gianni De Benedittis, promotori, questo giovedì primo dicembre, di un  Gala di beneficienza per i bambini di “Cuore Amico”, Associazione onlus fondata da Paolo Pagliaro e con alle spalle 16 anni di generosità, amore, sacrifici, donazioni e poi tanti, tantissimi  sorrisi ed emozioni indelebili.

Questa volta per fare la differenza basterà aggiungere un posto a tavola, ogni posto sarà un cuore in più:  un unico grande cuore che può battere all’unisono e regalare ai piccoli grandi eroi che ogni giorno combattono contro sofferenze o malattie un Natale migliore. Ad accogliere l’evento in casa propria sarà Davide De Matteis, titolare del ristorante “Nazionale a Lecce” al quale ci si può rivolgere anche per la prenotazione chiamando il numero 0832/307448.

Sarà l’arte di Gianni De Benedittis poi a portare in dono, appositamente per l’occasione, un gioiello simbolo di speranza e di eterna rinascita a nuova vita, quella che anche i  gesti apparentemente piccoli possono rendere sempre possibile.

In tutti c’è un Cuore che batte, è un cuore Amico: donare è più importante che avere“. Uno slogan semplice, un invito che punta dritto alle emozioni, quelle da regalarsi e da regalare. Per accendere la solidarietà basta veramente poco: una cena a lume di speranza può fare la differenza.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*