Arrivano le analisi sulla mensa: negli spinaci una cimice e pezzi di legno

CALIMERA- Le analisi effettuate dall’Asl di Lecce hanno confermato la presenza di corpi estranei nel piatto di spinaci servito durante la mensa nella scuola dell’Infanzia di Calimera il 27 ottobre scorso.
Si tratta di una cimice verde e alcuni frammenti di legno. Ora le indagini, ha annunciato l’Asl, continueranno e della vicenda sarà informata anche la Procura della Repubblica. Era stata un’insegnante ad accorgersene e ad avvertire immediatamente la sindaca Francesca De Vito che si era attivata contattando il Dipartimento di Prevenzione della Asl che aveva effettuato ispezioni sia nella mensa della scuola sia nel centro cottura di Tiggiano dove opera la ditta incaricata.

“I risultati delle analisi sono la conferma di quanto avevamo rilevato e segnalato alla Asl per le verifiche e gli approfondimenti del caso– commenta il Primo Cittadino- Nel frattempo sono stati effettuati anche i sopralluoghi e le ispezioni sia nel centro di cottura della ditta sia presso la mensa della scuola dell’infanzia senza aver rilevato alcuna anomalia. Continueremo a vigilare grazie anche al supporto del Comitato mensa, organismo fortemente voluto e istituito per la prima volta proprio da questa amministrazione. Al contempo restiamo in contatto con gli enti preposti per assicurare un’azione sinergica di vigilanza, anche al fine di evitare inutili allarmismi”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*