Consiglio a rischio scioglimento, il Tar annulla l’approvazione del bilancio

randstad 2

ERCHIE- Il consiglio comunale di Erchie a rischio scioglimento: il TAR di Lecce infatti ha annullato l’approvazione del bilancio di previsione 2015.

La vicenda risale a termine della scorsa estate quanto il Prefetto di Brindisi, all’esito dei decreti ministeriali, aveva invitato il Comune di Erchie a procedere all’approvazione del bilancio entro il 6 settembre 2015, preannunciando in caso contrario l’avvio della procedura di scioglimento del Consiglio Comunale.

Da li è nata una corsa contro il tempo della maggioranza che, però, sembra non aver fatto i conti con le norme che ne regolavano la procedura e soprattutto con l’esigenza di assicurare a tutti i consiglieri un voto consapevole del documento economico, approvato con delibere adottate appena il giorno prima della data fissata.

Anomalie che i consiglieri di Minoranza, assistititi dal prof. Avv. Ernesto Sticchi Damiani, hanno fatto valere innanzi al TAR e che i giudici hanno ritenuto fondate. Una decisione che annulla gli effetti delle precedenti delibere di approvazione che, evidentemente, non possono più essere riadottate nei termini concessi dal Prefetto a cui ora spetterà la decisione di procedere o meno allo scioglimento dell’organo consiliare.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*