Si è spento il prof. Gismondi, padre della Rianimazione a Lecce

LECCE- E’ morto il prof. Antonio Gismondi, padre della Rianimazione a Lecce, tossicologo, uomo di grande cultura e di eccelse doti umane. Lo rende noto SaluteSalento.

La vita straordinaria, la carriera e il profilo, pubblicati in uno  scorcio di biografia tracciato dal dott. Luigi Alfonso e pubblicato sul gruppo Facebook “Sanità che cambia partecipi al cambiamento”

Nato a Cerreto Sannita il 28-1-1926, laureato in Medicina e Chirurgia nel 1953 presso l’università di Napoli, primario per 30 anni, dal 1966 al 1996 del reparto di Anestesia e Rianimazione del “Vito Fazzi”, in pensione dal 1996. La poliedrica personalità del professor Antonio Gismondi gli ha consentito di raggiungere durante la sua lunga carriera, traguardi importanti nella vita professionale e sociale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*