“Notifica in modo irregolare”, il Giudice di Pace annulla la multa del photored

LECCE-  La vicenda è nata dal ricorso proposto da un automobilista, multato per il presunto passaggio ad un incrocio col semaforo proiettante luce rossa. Rivolgendosi al giudice di pace, rilevava tra l’altro l’irregolarità della notifica del verbale poiché avvenuta a mezzo posta.
Il Giudice di Pace (avv. Silvano Trane) ha accolto le tesi difensive dell’avv. Alfredo Matranga osservando come la notifica da parte dei vigili urbani di Lecce, avvenuta tramite le poste di Bologna, sia da ritenersi irregolare perché effettuata in violazione della normativa di settore.  In particolare per il giudice, mentre la notifica dei verbali deve avvenire tramite uno dei soggetti indicati dalle norme di riferimento, nel caso del ricorrente è stata effettuata o dai vigili, che dovrebbero quindi giornalmente recarsi a Bologna, ma ciò appare assai improbabile, o più verosimilmente da una società privata e pertanto con modalità contrarie alla legge.  Da qui l’irregolarità della notifica, col conseguente annullamento del verbale impugnato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*