Bellanova: “Basta un sì” per il lavoro e per coniugare economia e ambiente

LECCE- “Il 4 dicembre si vota anche per il lavoro, è un’ occasione di cambiameto, si vota per mettere mano non a quello che hanno scritto i padri costituenti ma al titolo V della Costituzione”, così il vice ministro teresa bellanova, in via milizia, all’inaugurazione del comitato per il sì.

“Una riforma che introduce per la prima volta nel testo costituzionale l’espressione “politiche attive per il lavoro” .

L’on Bellanova ha poi parlato di energia alternativa, e tutela del territorio “una cosa bellissima ha detto, con la riforma, la strategia energetica nazionale , per esempio, andrà un una direzione diversa”. Non si vota per, o contro, il governo renzi, ha sottolineato il coordinatore del comitato per il si Diego Sicorello, , ma per rafforzare la democrazia sotto più profili. Per superare il bicameralismo paritario, per avere leggi in tempi più rapidi, , ridurre i costi della politica, una maggiore partecipazione dei cittadini .

Per chiarire le competenze di stato e regioni, per aumentare la rappresentanza degli enti locali in parlamento e in europa

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*