Vertice Pd con Lacarra, vince la federazione perdono i cecchini

minerva

LECCE- Il partito democratico ritrova l’unità. Più di tre ore di accesissimo dibattito tra coloro che venivano identificati come i cecchini della candidatura prete e la federazione provinciale. Non secondario ruolo svolto dal segretario regionale Lacarra che ha più volte ribadito la necessità di trovare una sintesi per cercare un risultato utile per le prossime elezioni amministrative.

Fermi sulle posizioni i segretari cittadino e provinciale come il capogruppo al Comune di Lecce. Dopo polemiche frecciate tra coloro che avrebbero sabotato la candidatura unitaria del presidente della Camera di Commercio e chi aveva individuato il suo nome, sia avvia la riflessione su come raggiungere un’unità interna per un nuovo coinvolgimento di tutti gli alleati sul tavolo del centrosinistra.

La sfiducia data al triunvirato viene però rimangiata e la ripartenza è consegnata proprio ai tre: Piconese, Marra, Foresio. Subito al lavoro, l’imput di Lacarra, trovare una soluzione per poi decidere assieme agli altri alleati. Blasi e Foresio buoni nomi ma partiamo dal progetto.Passa la linea: volemoce bene ma Primarie ultima spiaggia come da nostro statuto

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*