Arresto avvocati, domani l’interrogatorio di D’Agata e Garrisi

LECCE-  Si terranno domattina davanti al Gip Cinzia Vergine gli interrogatori dei due avvocati arrestati ieri al termine di un’indagine condotta dalla sezione della polizia giudiziaria della Guardia di finanza. Francesco D’Agata, 39 anni e Graziano Garrisi, 38 anni, sono difesi rispettivamente dagli avvocati Luigi Rella e Giancarlo dei Lazzaretti.
Su di loro pesano le accuse di truffa aggravata continuata; falso in atto pubblico, infedele patrocinio aggravato e il reato più grave di autoriciclaggio.  Secondo gli inquirenti, avrebbero trattenuto per sé soldi che spettavano, invece, ad una delle assistite, per un totale di 283mila euro. Lo avrebbero fatto arrivando a falsificare la copia conforme all’originale della sentenza del Tribunale civile di Trieste “approfittando delle condizioni personali, di disagio culturale e sociale della vittima”, una 34enne senegalese.  Ieri intanto, per tutto il giorno, sono proseguite le perquisizioni nelle abitazione e negli studi dei due legali.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*