CronacaEconomia

Multinazionale investe nel Salento. Forum Ambiente e Salute fa appello alle istituzioni

GALLIPOLI- “Importante multinazionale americana che investe nel Salento” e soprattutto nel Gallipolino compra : case, ville, terreni agricoli, appartamenti, persino in periferia. L’annuncio di un’agenzia immobiliare locale. Obiettivo dichiarato: turismo diffuso.  “Circolava già da un mese l’annuncio allarmante dell’anonima  agenzia americana, – scrive Giovanni Seclì – interessata ad acquistare  immobili vari (terreni e costruzioni) nel Salento e specificatamente nell’area del gallipolino, devastata dal disseccamento degli ulivi.
Inizialmente  si poteva pensare anche ad un bluff. Però  quanto è avvenuto negli ultimi due decenni con il rastrellamento  a prezzi stracciati di terreni agricoli per operazioni di  speculazione non sempre cristalline  nel fotovoltaico e nell’eolico; alcune  preoccupazione espresse privatamente anche da qualche magistrato;  la riproposizione della notizia da parte dei media locali:  sono   elementi che motivano una necessaria  attenzione da parte delle istituzioni nei confronti di tale  campagna di acquisti.

“Riteniamo che le istituzioni territoriali  si  debbano attivare   per individuare  tali  operazioni di acquisto generalizzato, per capire   chi siano i soggetti  direttamente e indirettamente interessati o promotori, ed eventuali  aspetti di   scarsa trasparenza o dubbia legalità”.

 

Articoli correlati

Filanto, Cigs per 77 lavoratori da febbario a luglio 2014

Redazione

Mobilità decurtate da gennaio, la Uil lancia appello a imprenditori

Redazione

Marò, in un’e-mail la dicrepanza sugli orari dell’incidente

Redazione

Dopo il blitz antimafia, a Neviano si insediano i commissari prefettizi. La sindaca: “Atto dovuto”

Redazione

Rapina violenta nel caseificio: picchiano titolare e lo rinchiudono in una stanza. Banditi via col bottino

Redazione

Investimenti con truffa? A processo il broker brasiliano

Redazione