Ruba energia elettrica per 35mila euro: commerciante scoperto dai carabinieri

doc cantina salice

ORIA- Un nuovo caso di furto di energia è stato scoperto dai carabinieri a Oria ed è scattato un arresto in flagranza. L’allaccio abusivo dell’impianto elettrico alla rete “Enel distribuzione” era stato effettuato mediante un bypass, occultato sotto il terreno, per un danno stimato in circa 35.000 euro. I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana, dopo un controllo effettuato insieme a dei tecnici, hanno tratto in arresto per furto aggravato e continuato di energia elettrica un commerciante ambulante di funghi.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il 55enne è stato poi rimesso in libertà.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*